Metasardinia

Scheda Evento

Convegno
SINERGIE TRA CHIRURGO E RADIOLOGO INTERVENTISTA NEL TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE DEI TUMORI
ALGHERO,20/21 MAGGIO 2022
c/o HOTEL CATALUNYA

Evento Accreditato ECM

Programma - Iscrizioni Chiuse

Il moderno approccio al trattamento loco-regionale dei tumori ha fatto registrare negli ultimi anni notevoli progressi. Da un lato, la chirurgia è sempre maggiormente orientata verso forme di trattamento laparoscopico o robotico che assicurano un minore traumatismo per i pazienti. Dall’altro lato, si va espandendo l’utilizzo di tecniche di radiologia interventistica percutanea, che si presentano come metodiche minimamente invasive ben tollerate dai pazienti.

Le metodiche ablative imaging-guidate, fino a pochi anni fa considerate solo nella palliazione di malattie metastatiche, recentemente hanno visto espandere le loro indicazioni anche a stadi tumorali meno avanzati. All’ablazione mediante radiofrequenza, che rappresenta a tutt’oggi la tecnica maggiormente utilizzata, si sono affiancate altre metodiche quale la crioablazione, l’ablazione mediante microonde, e altre.

Tuttavia, rimangono ancora da definire indicazioni, limiti e risultati delle diverse metodiche radio-guidate a disposizione del Radiologo Interventista. Le moderne tecniche di imaging (PET-FDG, TC, RM, US ecc.) con l’utilizzo dei mezzi di contrasto (organoiodato, paramagnetico, CEUS, radiometabolico) consentono di diagnosticare il tumore e seguirne l’evoluzione sia dopo chirurgia classica che dopo il trattamento ablativo percutaneo. L’imaging inoltre è indispensabile ausilio durante l’attraversamento dei tessuti molli mediante l’uso di aghi e cannule per il raggiungimento del target.

Il convegno nasce con l’idea di mettere a confronto principalmente Radiologi Interventisti e Chirurghi sullo stato dell’arte nelle terapie loco-regionali di alcune delle neoplasie a maggiore incidenza (carcinomi di fegato, rene, mammella, polmone) avvalendosi anche dell’indispensabile contributo alla discussione dei Radioterapisti e degli Oncologi Medici.

Il convegno si rivolge quindi a Chirurghi, Radiologi, Radioterapisti, Oncologi, Urologi, Anestesisti, Patologi, Medici Nucleari e Medici di Medicina Generale impegnati nell’affrontare le complesse problematiche di gestione del paziente oncologico. Il convegno è rivolto anche agli Specializzandi delle varie discipline, e ai TSRM che con il loro fondamentale contributo rendono possibile il miglioramento costante delle metodiche chirurgiche e interventistiche percutanee.



QUOTE DI PARTECIPAZIONE


ACCREDITAMENTO ECM:

IL CONVEGNO E' IN FASE DI ACCREDITAMENTO