Metasardinia

Scheda Evento

Congresso
CONGRESSO REGIONALE AOGOI SARDEGNA “Personalizzazione delle cure: formazione ed umanizzazione per il rispetto della salute e della dignità della persona”
HILTON DOUBLE TREE,27 SETTEMBRE 2019
c/o OLBIA

Evento Accreditato ECM

Programma -

Gli argomenti sono incentrati sulla umanizzazione, sull’individualizzazione delle cure e sulla formazione, argomenti che sono basilari per la pratica quotidiana e che sono imprescindibili per un’adeguata assistenza.

L’’attività che si svolge non ha solo aspetti tecnico-scientifici come molte altre specialità, ma assume anche aspetti di grande valenza sociale ed etica, del resto la civiltà di un popolo si vede da come si assiste alla nascita e alla morte. I Ginecologi si occupano di un fenomeno tra fisiologia e patologia, la nascita, e con due soggetti, la madre ed il nascituro, che mettono a dura prova la nostra civiltà dell’accompagnamento.

Negli ultimi anni alla professione è stato richiesto da una parte il dono dell’infallibilità, dall’altro l’assoluto rispetto della fisiologia. Benché ogni giorno si assista all’impoverimento e alla burocratizzazione del sistema sanitario, si ricerca una relazione empatica tra operatore sanitario ed utente: come comunicare, come spiegare, come ricreare un rapporto andato ormai quasi perduto.

Il congresso regionale è anche una preziosa occasione per incontrarci e scambiare conoscenze ed informazioni.



QUOTE DI PARTECIPAZIONE

iscrizione gratuita, ma obbligatoria da effettuarsi on line www.metasardinia.it



ACCREDITAMENTO ECM:

ISCRIZIONI: Medici gratuita - Ostetriche gratuita

L’iscrizione comprende: partecipazione ai lavori con relativo attestato,

kit congressuale, light lunch.

Il congresso è accreditato, secondo normativa ECM, per n. 140 partecipanti

per le seguenti discipline:

MEDICO CHIRURGO: Ginecologia e Ostetricia – Pediatria - Neonatologia

OSTETRICA/O

Id ECM:262190  Crediti: 6,3  Obiettivi formativi: Linee guida - Protocolli – Procedure.

Per ottenere i crediti ECM è obbligatoria la frequenza (con firma in ingresso e in uscita) e sostenere l’esame finale. Il questionario dovrà avere almeno il 75% delle risposte corrette.

Responsabile Scientifico:Giangavino Peppi